STREGA COVER.jpg

Chi ha ucciso Martina Magnani, giovane studentessa del liceo, ritrovata cadavere vestita da strega, sulla spiaggia di ponente di Cesenatico la mattina seguente Halloween?

Per il piemme Attanasio Pavone non ci sono dubbi: il colpevole è un senzatetto senegalese sorpreso a dormire a poche centinaia di metri dalla vittima, con accanto la sua borsetta. Il movente è palese: omicidio a scopo di rapina dopo un probabile tentativo di violenza.

Ma per Anna Bonoli, detta la Lince, detective privata con un passato da ispettore della Polizia di Stato e una spiccata propensione per il gin Monkey47, le cose potrebbero essere andate diversamente. È stata proprio lei a trovare il corpo della ragazza e, da quanto ha potuto osservare guardandosi in giro, i conti non tornano.

Nonostante il magistrato minacci di farla arrestare per intralcio alle indagini se solo prova ad interessarsi al caso, la Lince decide di investigare in parallelo con gli ex colleghi, scoprendo che Martina non era affatto una sprovveduta liceale e la sua morte nasconde in realtà molte ombre.

Cesenatico, teatro di colpi di scena che tengono il fiato sospeso. 

Niky Marcelli dipinge il confronto tra il mondo degli adulti, cui appartiene tutto il dipartimento di Polizia e quello degli adolescenti, troppo spesso ferito dall’efferatezze dei “grandi”.

Centrale è il ritratto affascinante della Lince: ex-poliziotta e semi-alcolista, Anna Bonoli ha un passato misterioso, ma nella penombra è palpabile l’ingiustizia che l’ha costretta a lasciare il corpo di Polizia per diventare detective privato a se il daemon dell’alcol è in fondo redento dall’astuzia della Lince, dal suo carattere diretto e franco e dalla sua simpatia intercalata dal romagnolo Ah di…

Niky Marcelli, cittadino ormai acquisito del borgo marinaio, riesce a cogliere le peculiarità dell’inverno cesenaticense, freddo e piovoso, in cui il mare è sempre protagonista: desolato, privo di ombrelloni e turisti, scenario di un delitto, immerso nella solitudine delle colonie abbandonate che nessuno prova a riqualificare, il mare è il cuore pulsante del romanzo e scandisce il suo inizio.

(Francesca Battistini - Il Giornale Off)

FOLLOW ME

  • Google+ Social Icon
  • Pinterest Social Icon
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Black Instagram Icon

© 2023 by Samanta Jonse. Proudly created with Wix.com